Pancia gonfia? I rimedi, le cause e i prodotti naturali per combatterla

Se il cambio di stagione o le abbuffate natalizie hanno messo a dura prova il vostro organismo, combattete la pancia gonfia con questi rimedi!

Le abbuffate natalizie, esattamente come il cambio di stagione e il freddo improvviso, hanno messo a dura prova il nostro organismo che, in moltissimi casi, ha risposto negativamente a questi fenomeni. Pertanto, se avete la pancia gonfia ecco i rimedi: questa breve guida, infatti, è finalizzata a darvi qualche piccolo suggerimento per contrastare il gonfiore addominale e vivere la fine della stagione invernale con più leggerezza e uno sprint in più!

Ma andiamo per gradi e cerchiamo di capire attentamente cosa fare.

Pancia gonfia? I rimedi più efficaci per contrastare questo fastidioso malessere

Se avete la pancia gonfia, molto probabilmente il vostro apparato digerente è soggetto a qualche piccola disfunzione, dovuta a un accumulo di gas nell’intestino o nello stomaco. Il sintomo, noto anche con il nome di meteorismo, può essere il risultato di pasti eccessivamente abbondanti che, mal digeriti, causano tensione addominale e pesantezza generalizzata.

Tuttavia spesso la pancia gonfia non è un sintomo passeggero ma può essere dovuto a un aumento di peso repentino o al ciclo mestruale in arrivo e alla menopausa. Ci sono, comunque, una serie di alimenti che possono venire in nostro soccorso e garantirci, nel breve e nel lungo periodo, uno stato di benessere e leggerezza.

Pancia gonfia: quali alimenti prediligere

Condurre uno stile di vita sano, fare attività fisica e nutrirsi con alimenti adeguati, è sicuramente il primo passo da fare per capire se il gonfiore addominale è solo un fenomeno passeggero o se, al contrario, sottende altre e più importanti problematiche. Ecco, quindi, il regime alimentare da prediligere.

  • Evitate gli alimenti contenenti lattosio: è risaputo, infatti, che il latte e i suoi derivati, per quanto ricchissimi di calcio, sono i principali nemici della pancia piatta. Essi possono causare tensione addominale che, nel peggiore dei casi, si trasforma in vero e proprio malessere con crampi spesso molto dolorosi. Per questo motivo vi consigliamo di acquistare prodotti a base di soia o con poco lattosio come, per esempio, il parmigiano. Lo yogurt, tuttavia, costituisce una felice eccezione: esso ha, infatti, i fermenti lattici vivi che aiutano la digestione e consentono un transito intestinale più veloce.
  • Preferite i cereali integrali e senza lievito: per qualche settimana provate a mangiare cereali integrali e senza lievito che, oltre a essere ricchi di fibre, contrasteranno la sensazione di fame costante.
  • Dite di sì a frutta e verdura di stagione: comprate molta frutta e verdura di stagione che vi consigliamo di bollire, grigliare o cuocere al vapore. Soprattutto la cottura al vapore è da preferire rispetto ad altre poiché consente la conservazione delle vitamine e dei sali minerali che, al contrario, in altri casi tende a perdersi.